+39 035 845459
RICHIEDI PREVENTIVO

CHIAMACI
RICHIEDI PREVENTIVO

Impianto antincendio
con idranti a manichette

Gli impianti antincendio con idranti a manichette sono i più comuni idranti a muro che nel gergo vengono chiamati “cassette antincendio”.

Come è composto un impianto a manichetta?

  • Cassetta contenitiva
  • Rubinetto dell’idrante
  • Lancia
  • Tubazione avvolgibile

Tutte le manichette che produciamo sono conformi alla norma UNI EN 14540 per le manichette UNI 45 e alla norma UNI 9487 per le manichette UNI 70. La loro lunghezza è variabile, solitamente vengono realizzate manichette con le seguenti metrature: 15mt, 20mt, 25mt e 30mt.

Perchè scegliere MPV

40 ANNI DI ATTIVITÀ


+ 600 IMPIANTI REALIZZATI


GARANZIA DEI TEMPI DI CONSEGNA CONCORDATI IN FASE DI PROGETTO


UTILIZZIAMO SOLO MATERIALE CERTIFICATO E GARANTITO A NORMA DI LEGGE

Manichette di mandata: sono delle macchinette avvolgibili che, solo successivamente al completo srotolamento, possono essere utilizzate solamente per lo spegnimento di incendi.

Le manichette di mandata possono essere:

  • Non rivestite, quindi utilizzate saltuariamente e per rischi moderati
  • Rivestite in poliuretano o PVC, utilizzate a livello professionale e per rischi di media entità
  • Rivestite di NBR sia internamente che esternamente, utilizzate per rischi continui di elevata entità
  • Per alte pressioni, che possono essere sia a calza esterna semplice che doppia seguendo le norme USA

Manichette di mandata e aspirazione: sono delle manichette rigide o semi-rigide utilizzabili per l’aspirazione dell’acqua.

La manutenzione:

  • 2 volte l’anno le manichette devono essere completamente srotolate e testate. Va verificata l’accessibilità alla cassetta contenitiva e l’integrità di ogni componente della manichetta.
  • Se risultano danneggiate è necessario testarle con la massima pressione stabilita dalle normative vigenti; Ogni anno il test di funzionalità fa effettuato con una pressione di 6 ate
  • Ogni 5 anni, anche se visivamente non presentano danni, devono essere srotolate completamente e devono essere sottoposte alla massima pressione abilita dalle normative vigenti
  • Ogni volta che vengono utilizzate vanno completamente svuotate e bisogna assicurarsi di aver eliminato qualsiasi traccia di liquidi per evitare il stagno e, successivamente alla pulizia, vanno testate con pressione regolare
  • Ogni intervento di manutenzione va riportato sul cartellino specifico della singola manichetta

Problemi con il tuo impianto?

Ne devi costruire uno nuovo?

Consulenza gratuita

035 845459

Richiedi informazioni

senza impegno

Controllo Antispam 2 + 1 =

Ultime realizzazioni eseguite

Impianti di Raffreddamento, Sistemi Antincendio e Impianti idraulici Industriali

IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO
PADOVA

VEDI REALIZZAZIONE

STAFFAGGIO ANTISISMICO
FERRARA

VEDI REALIZZAZIONE

IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO
CHIETI

VEDI REALIZZAZIONE

IMPIANTO ANTINCENDIO SPRINKLER
MONZA

VEDI REALIZZAZIONE

IDRAULICA M.P.V. – di VESCOVI A. & C. snc | Partita iva: 00806010161 - Coockie Policy - Privacy Policy | Toicom srl web agency Bergamo